Accade

Accade.

Accade quando meno ce ne accorgiamo, quando siamo cosi assorbiti nel vuoto totale della vita. Accade quando siamo in autobus a guardare fuori dal finestrino, accade quando sorridiamo a qualcuno che non conosciamo.

ACCADE che il cuore si apra irrimediabilmente. Sorride, lui, perché sente di vivere, perché percepisce il mondo in tutta la sua interezza.

Alcuni scienziati dicono che il cuore sia il terzo cervello poiché è in grado di intendere e di volere, di elaborare le informazioni senza che queste passino per il sistema nervoso centrale. E io ora SO che il mio cuore sente tutto. Non potrebbe essere altrimenti.

Accade quando ci si lascia completamente andare al flusso incessante di quello che ci sta intorno invece di respingerlo e di combatterlo. Accade che le ferite si cicatrizzino in un istante, che tutto vada per il verso giusto perché siamo consapevoli che è cosi che deve essere. Giorno e notte si alternano continuamente, eppure mentre dormiamo la notte non ci dà fastidio. Questo accade perché seguiamo il suo cammino e sappiamo che non ci farà del male. Cosi la vita: è inutile contrapporsi agli ostacoli e alle avversità. Se impariamo a camminare di fianco ad essi, possiamo vedere che abbiamo già in noi le qualità per vincerli. Semplicemente, accettandoli.

Finalmente siamo di chi e di dove vogliamo essere.

V.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...