Chi sa? 

Chissà se si può conoscere il vero Amore. Se ha un nome, se ha un volto, ed esiste indipendentemente dal resto.

Chissà se si riesce a stare insieme senza sentirsi incatenati, se dopo 50 anni ci si riesce ancora a guardare come il primo giorno.

Chissà se le ferite si riescono a guarire o se rimangono lì, vulnerabili alle tempeste della vita, ai graffi, ai morsi di chi non vuole nient’altro se non il proprio ego.

Chissà se esiste un’anima adatta a noi, che si conformi perfettamente ai desideri che abbiamo nel cuore, che li curi, che li sorregga, che ci faccia del bene.

L’ho visto, una volta, questo Amore.

È stato però incrinato, ha avuto freddo, è stato terra arida, dolore acuto. Ha rischiato molte volte e alla fine, dopo tutto, ha vinto.

Ma in un’altra maniera. In un’altra forma. Non si é concretizzato qui e ora.

E allora, chissà se questo famigerato Amore arriva, suona il campanello e ci dice che è lui, che è arrivato, o se si lascia cristallizzare al primo sguardo, alla prima carezza.

Chi sa, chi lo sa se si può conoscere?

Perché non ho alcun dubbio che esista, ma forse è talmente raro, talmente puro, che non siamo pronti ad accoglierlo.

O abbiamo solo paura.

O abbiamo poca speranza.

O abbiamo molto sofferto.

Chissà.

V.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...