Credo

Credo nella crisi, nei punti di non ritorno, nei livelli massimi di saturazione, nel non sapere cosa fare e dove andare.

Credo nel non sapere chi sono, nelle domande senza risposta, negli interrogativi silenziosi, nelle “casualità” della vita.

Credo nel diritto di fare errori (anche se poi errori non sono), nelle scelte coraggiose e nella propria capacità di dare risposta. Inizio a credere al silenzio cupo che può far paura e credo nelle cose non dette ma sempre sapute.

Credo nel macigno che porto sul cuore, denso e fitto come l’anima di molti, e credo nella liberazione, nella felicità, nella serenità, nell’entusiasmo, nella paura, ma non credo nel bisogno e nell’attaccamento.

Credo nella conoscenza acquisita e innata, nella coscienza incosciente e nelle risate sfrenate. Credo nei posti giusti al momento giusto e ai Segni che la Vita ci regala.

Credo nell’Amore, che tutto può e a cui tutto torna.

Credo nella rivoluzione continua e dinamica di se stessi, nei terremoti interiori, nel meravigliarsi sempre senza stancarsi mai.

Credo in Tutto, nella libertà e nella verità dell’essere, credo nell’intuizione e, più di ogni altra cosa, credo nei Miracoli e nelle persone che riescono a far parlare la vita.

V.


2 risposte a "Credo"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...