E tu, che vuoi?

È strano, l’Amore.

Quando ce l’hai, non te ne rendi conto. Lo sfrutti, lo vivi, lo spremi. E poi, quando te ne rimane solo una goccia, ti lamenti. Di averlo perso, di averlo dimenticato. Da qualche parte.

Sotto uno scantinato, dentro la vasca dei pesci, sotto le foglie ormai gialle dell’albero davanti casa tua.

Eppure quel profumo ti rimane addosso. Perennemente. Non va via nemmeno se lo lavi a 100 gradi. Profuma di vero, di cose belle. Profuma d’amore.

E l’amore no. Non si può dimenticare. Quello si vive e basta. Una, due, cento volte, poco importa.

Ci sarà sempre quello sguardo che cancella tutte le distanze, tutte le memorie antiche, tutti i ripensamenti.

È folle, dice la testa, amare qualcuno tutta la vita e oltre. È folle pensare che un sentimento rimanga intatto, non venga toccato da altri, dalle pieghe del tempo, dall’inquinamento animico che vige nel mondo.

È normale, ribatte il cuore. È bello, è naturale. Un po’ come la pioggia.

La pioggia cade, noncurante degli sguardi, delle critiche. Semplicemente è.

Anche se è passato tanto tempo, anche se è cambiata la stagione.

E quello che c’è stato, beh, anche se non potrà essere vissuto di nuovo, rimane lì. Come il mascara sul cuscino dopo un pianto. Come una ciliegia spremuta sulla tovaglia.

Un’ombra, o poco più.

Ma se la guardi, contiene il mondo dentro. Contiene la storia delle storie. Contiene ciò che sei stato.

È strano, l’Amore.

Sa sempre ciò che vuole.

V.


4 risposte a "E tu, che vuoi?"

  1. sai scrivere! qui mi piace, oltre al concetto e al modo, la scansione delle frasi, spezzettate come le soppesassi prima di pronunciarle. Pronunciarle, sì, perchè andrebbe letto a voce alta questo brano, rispettando le pause da proposte: “Di averlo perso, di averlo dimenticato. Da qualche parte.

    Sotto uno scantinato, dentro la vasca dei pesci [!!], sotto le foglie ormai gialle dell’albero davanti casa tua.”
    ml

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...