Ossimoro permanente

Non devi spiegarla la poesia.

La poesia si fa, si crea, è un miscuglio di emozioni e sensazioni che fluiscono liberamente e senza argini. La poesia usa parole inusuali brutte ciccione mascalzone belle atroci, che ti fanno sentire un solletico dentro.

Ti fanno ridere e piangere. Che tanto poi è lo stesso.

Ti fanno venire voglia di staccare gli occhi dal libro e guardare dritto davanti a te.

Pensare, ragionare, guardare. Che tanto poi è lo stesso.

Ti fanno sognare per un momento e poi ti riportano giù, nel fondo. Ti alzano dalla marea di casini che hai dentro e poi ti fanno sprofondare un’altra volta in alto nel cielo. Che tanto poi, è lo stesso.

Giù e su. Su e giù.

Dove siamo noi?

La poesia non si capisce. Si intuisce.

La poesia non nasce per piacere. Per necessità.

La poesia è un mare in tempesta. Calmo.

Dentro e fuori. Fuori e dentro.

Dove siamo noi?

Giù nell’alto o su nel fondo?

Ossimori in carne ed ossa. In parole e carta.

La poesia è tutta qui.

Vuoi assaggiarla?

V.

Annunci

3 risposte a "Ossimoro permanente"

  1. Vero, la poesia non si scrive… Prima di tutto si vive ed è uno specchio per l’anima: ci dà l’oppprtunità di guardare dentro noi stessi, scavando e riordinando le nostre emozioni; ma al tempo stesso si funge “ponte” per gli altri che la leggono e che possono immedesimarsi nelle nostre emozioni… Non credo sia un caso che poesie antiche possono essere di un’attualità incredibile, il linguaggio dell’anima non è fatto nè di regole grammaticali nè di strutture sintattiche, ma è frutto delle esperienze che abbiamo vissuto e che portiamo nel bagaglio del nostro vissuto…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...