Folle Amore

Sei stata inverno quando fuori era primavera, ghiaccio che rinfrescava le mie giornate assetate. Sei stata voce quando non ne avevo più, lotta e tempesta durante le mie notti insonni.

Mi hai scambiato carezze nei giorni pesanti, ti sei presa carico delle miei gioie e dei miei dolori, li hai fatti tuoi pur appesantendoti.

Mi hai dato sollievo con le tue mani nodose, sei stata pioggia nei momenti di afa, mi hai dato sempre la speranza del domani e la grande, immensa, invincibile certezza dell’oggi.

Amore puro in una corazza stratificata, dolcezza disarmante in tanto dolore. 

Ti sei fidata dell’amore senza aspettarti nulla in cambio, anche se hai ricevuto meno dalla vita di quanto non ti meritassi.

Forte come un granito, hai dato serenità al mio cuore anche quando tutto intorno sembrava crollare.

Ti credevo immortale, e forse alla fine lo sei.

Grazie di esistere, di essere esistita qui con me, e di avermi amata tanto.  

L’amore non ha limiti di spazio e tempo, allora adesso, ovunque tu sia, ti mando tutto, tutto quanto il mio folle amore…

“lo soffia il cielo, così.”

V.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...