4 giugno

Sono passati 12 anni. Da quella volta che ti ho visto andare via mentre mi stringevi flebilmente la mano e mi guardavi negli occhi mentre i tuoi polmoni facevano fatica a introitare aria. Sono passati 12 anni da quella volta in cui ho cominciato a sentirmi divisa a metà. Da quella volta in cui sto … More 4 giugno

Quanti anni hai?

“Ma cosa ne vuoi sapere tu, hai solo 20 anni”. Si, è vero. Ma ho anche 60 anni, per il dolore sordo che ho imparato ad amare. Ho anche 5 anni, per la meraviglia che mi accompagna sempre. Ho anche 40 anni, per il peso delle scelte, per le responsabilità. Ho ancora 10 anni, per quella … More Quanti anni hai?

Stella

Cara piccola Stella, Ti voglio dire che fa male. E farà un male cane. Farà male quando imparerai a scrivere, a leggere, e lui non sarà lì ad accompagnarti col ditino nella lettura. Farà male quando imparerai ad andare in bicicletta e lui non sarà dietro di te a darti la spinta. Farà male quando … More Stella

Poesia sei tu

I poeti si vedono. Sono quelli che guardano tutto con estrema attenzione. Con cura. Con riguardo. Non tralasciano apparire il minimo disinteresse verso ogni cosa. Percepiscono al volo, captano i segnali provenienti dall’interno, sono i migliori amici di loro stessi, delle parole. Leggono la gente, prima di ascoltarla. Senza giudizio. Fanno un uso cosciente e … More Poesia sei tu

Accenditi

Quando mi capita di tornare a casa tardi, di notte, trovo sempre una lucina accesa. Perché il ritorno sia meno buio. Perché “casa” è il luogo dove la luce non si spegne mai. Nemmeno per sbaglio. Nemmeno “all’interno”. Perché mamma è la donna che tiene accesa la luce della mia vita, che la fa brillare, … More Accenditi

E tu, che vuoi?

È strano, l’Amore. Quando ce l’hai, non te ne rendi conto. Lo sfrutti, lo vivi, lo spremi. E poi, quando te ne rimane solo una goccia, ti lamenti. Di averlo perso, di averlo dimenticato. Da qualche parte. Sotto uno scantinato, dentro la vasca dei pesci, sotto le foglie ormai gialle dell’albero davanti casa tua. Eppure … More E tu, che vuoi?

Credo

Credo nella crisi, nei punti di non ritorno, nei livelli massimi di saturazione, nel non sapere cosa fare e dove andare. Credo nel non sapere chi sono, nelle domande senza risposta, negli interrogativi silenziosi, nelle “casualità” della vita. Credo nel diritto di fare errori (anche se poi errori non sono), nelle scelte coraggiose e nella … More Credo

Sul tetto del mondo

E’ quando la natura cala il suo sipario quotidiano che ci si accorge di quanta luce faccia risplendere il mondo. Quando tutto si fa rosa, azzurro e viola e ci si meraviglia ogni volta di più di quanto ci circonda. Di come gli uccelli volino con semplicità apparente, senza preoccuparsi di cadere, perché sanno di … More Sul tetto del mondo

Chi sa? 

Chissà se si può conoscere il vero Amore. Se ha un nome, se ha un volto, ed esiste indipendentemente dal resto. Chissà se si riesce a stare insieme senza sentirsi incatenati, se dopo 50 anni ci si riesce ancora a guardare come il primo giorno. Chissà se le ferite si riescono a guarire o se rimangono … More Chi sa?